Verso Terraquilia vs Fasano, parla coach Sasa Ilic: “Daremo tutto senza far calcoli”

Ad ormai un solo giorno dalla decisiva sfida per l’accesso alla finale scudetto, nonostante un passivo importante che vedrà i biancorossi partire dal -7 maturato all’andata il tecnico biancorosso Sasa Ilic suona la carica.

“Queste partite non hanno certo bisogno di grandi parole per essere presentate. Ci giochiamo tutto con la consapevolezza di non dover far paragoni con la gara d’andata in cui abbiamo sbagliato quasi tutto. Bisogna essere propositivi alla vigilia di una partita decisiva e noi sappiamo di poter solo crescere rispetto alla prestazione fornita in terra pugliese. Affrontiamo una grande squadra che ha dimostrato, nonostante le assenze e gli acciacchi, di meritare di essere fra le prima quattro forze del campionato e noi l’affronteremo con rispetto ma con la foga di di non può permettersi di fare calcoli. Non ci sono colpevoli o meritevoli per la sconfitta di gara 1 se si perde tutti devono essere consapevoli di poter dare di più per contribuire al bene del gruppo che è sempre stato il punto di forza dall’inizio della stagione. Tornare a Rubiera per me sarà una bellissima sensazione inoltre c sarà da difendere una tradizione positiva che ha visto la Terraquilia mai sconfitta al “Bursi” e noi lotteremo anche per quello. Il tutto di fronte a tantissime persone che speriamo possano essere un aiuto fondamentale quando le forze fisiche cominceranno a calare con l’andare dei minuti. Ho parlato poco in settimana perchè ho visto i ragazzi carichi al punto giusto e, compiaciuto dall’impegno che ho visto negli allenamenti, ho lasciato che la grande unione dinostrata nello spogliatoio facesse il resto”.