Venturi: “Non sarà un turno agevole, col Bologna servirà la miglior Terraquilia”

A presentare la sfida d’esordio della Terraquilia nei play off scudetto è il terzino della Nazionale e bolognese “doc” Giulio Venturi.

“Abbiamo approfittato delle due settimane di sosta per lavorare duramente sull’aspetto atletico, dato che sino al termine della stagione non ci saranno più momenti per rifiatare. Inoltre, questo lavoro intenso in palestra ci ha consentito di integrare tatticamente alla perfezione sia Castillo che Polito. Ci sentiamo pronti per affrontare questo “gironcino” dove il verdetto sarà tutto fuochè scontato: l’aver vinto la regular season ci pone in una condizione di favore ma, sono certo, saranno sei sfide difficilissime nelle quali dovremo dimostrare di meritare il ruolo da favorita. Puntiamo all’accesso diretto alle semifinali per evitare la “tagliola” dello spareggio e vogliamo partire, a tal proposito, con una vittoria su un campo difficile come quello di Bologna. Squadra tosta quella felsinea, fatta di tanti giovani affamati e ben allenata da un grande coach. Non guardiamo sugli altri campi ma pensiamo solamente a vincere questo difficile derby”.