Terraquilia infallibile: espugnata Tavarnelle e 2016 chiuso in vetta solitaria

La Terraquilia Handball Carpi si dedica una vacanza natalizia decisamente dolce con la vetta della classifica blindata grazie alla vittoria in esterna sull’ostico campo del Tavarnelle. Nessun passaggio a vuoto per una compagine capace, dopo il passo falso all’esordio, di inanellare la bellezza di nove vittorie consecutive attestandosi in vetta ad un girone B mai cosi in bilico dopo undici turni disputati.

Nel pericoloso catino della formazione toscana, dove già era caduto il Romagna una Carpi incerottata, priva di capitan Beltrami e con Lorenzo Nocelli a mezzo servizio, batte nettamente la formazione di coach Pelacchi al quale non bastano le otto reti del talento classe ’99 Borgianni. Inizio positivo con le reti di Bosnjak e Malagola a portare immediatamente la gara sullo 0-2. All’undecimo pareggio Tavarnelle a quota 5 e, nonostante i molti errori al tiro da ambo le parti, sono proprio i biancorossi a trovare il nuovo massimo vantaggio sul 7-9 con il solito Tom Bosnjak. C’è tanto Jurina, candidato principale alle vittoria come miglior portiere dell’anno solare 2016 ai prossimi “FIGH Award”, in una Terraquilia che prende il largo guidata dalle reti di Venturi e Bosnjak. Il primo tempo va in archivio sul 9-13 con la sensazione che gli ospiti abbiano le energie giuste per gestirla sino al 60′.

La ripresa si apre con un esclusione per Carpi e con la conseguente reazione del Tavarnelle che ricuce sino a 12-13 grazie ad un parziale di 3-0. E’ uno stoico Riccardo Pivetta a stoppare l’empasse e, grazie alla sua solita energica difesa e a due reti a riportare i toscani a -4 sul 12-16. Il punteggio lievita sino al +5 Carpi con Bosnjak a realizzare il rigore del 17-23. Si tratta dell’allungo decisivo: Tavarnelle cede di schianto e la Terraquilia finisce in crescendo con i giovani Cuzzi e D’Angelo che si godono la goia dei due gol che fissano il punteggio sul definitivo 21-28.

Col campionato di pallamano in ferie sino al prossimo 21 Gennaio la Terraquilia potrà concedersi un breve periodo di riposo assoluto con la possibilità di recuperare gli infortunati aspettando qualche buona nuova dal mercato.

TABELLINO

ChiantiBanca Tavarnelle – Terraquilia Carpi 21-28 (p.t. 9-13)
ChiantiBanca Tavarnelle: Ciani, Vucci S, Vermigli 1, Provvedi, Vucci S, Pierattoni, Bevanati 2, Lastrucci, Petrangeli 4, Bednarek 2, Borgianni 8, Pelacchi, Casella, Provvedi 4. All: Matteo Pelacchi
Terraquilia Carpi: Jurina, De Giovanni, Beltrami, Bosnjak 12, D’Angelo 2, Galavotti, Giannetta 1, Malagola 3, Monfredini, Nocelli, Pikalek, Pivetta 4, Venturi 5, Cuzzi 1. All: Sasa Ilic
Arbitri: Visciani – Busalacchi