La Terraquilia chiude terza nelle Final Eight di Coppa Italia. Bosnjak premiato capocannoniere del torneo

La Terraquilia Handball Carpi chiude la propria esperienza nella Final Eight numero 32 della storia al terzo posto, battendo l’Accademia Conversano nella “finalina” 3-4 posto.

Un primo tempo a totale appannaggio dei carpigiani che, sfruttando la buona vena realizzativa di Venturi e le parate di Jan Jurina chiudono i primi 30′ sul punteggio di  17-12. Nella ripresa, iniziata con leggero ritardo, i pugliesi compiono l’impresa di tornare prepotentemente in partita, complice il turn over degli emiliani, impattando sul 26 pari. La gara diventa bella e spettacolare e viene decisa a due minuti dalla fine dal break di 3-0 della Terraquilia che fa cosi suo il gradino più basso del podio.

L’appuntamento con la pallamano giocata biancorossa è per Sabato 6 Maggio al “Pala Vallauri” in occasione della gara d’andata di semifinale fra Terraquilia Handball Carpi ed SSV Bolzano.

Piccola soddisfazione per la compagine biancorossa alla “chermesse” andata in scena a Fondi è il premio come capocannoniere del torneo assegnato al nostro Tomislav Bosnjak.