La Terraquilia batte Bologna e stacca il pass per la semifinale dove troverà Bolzano

Bastava un punto alla Terraquilia Handball Carpi per staccare il pass diretto alla semifinale scudetto ed invece arriva una vittoria, dopo una battaglia di 60′. Gara punto a punto sin dalle prime battute con l’equilibrio che permane sino al 20′ quando i padroni di casa allungano sul 8-4. Il primo tempo è bello e spettacolare e la distanza di quattro reti permane sino alla sirena con il punteggio che premia la Terraquilia che chiude sul 17-13.

Nella ripresa il pubblico del “Vallauri”, che abbraccia un Vito Vaccaro seduto in tribuna ed osannato dal pubblico che ora, scaduta la squalifica, può riabbracciarlo, pregusta una facile vittoria che invece sarà più che sudata. Bologna torna immediatamente a contatto sul -2 (20-18). La gara si accende e Carpi non riesce a prendere il largo sotto i colpi di Argentin e De Notaris che, uniti alle parate di Leban ed El Hayek, tengono Bologna perfettamente in partita. L’equilibrio totale permane ed i felsinei trovano addirittura la parità sul 26 pari. Sono Pivetta e Bosnjak con colpi da maestro a scavare il break decisivo con la Terraquilia che chiude sul 32-28. Incontenibile la gioia per il pubblico carpigiano che torna ad assaporare il gusto della semifinale senza dover patire la sofferenza ed il rischio del girone di spareggio in quel di Chieti.

Terraquilia che, in attesa di concentrarsi sulla Final Eight di Coppa Italia, sarà arbitro della corsa al secondo posto: la vittoria per 29-26 di Romagna in rimonta nell’altra sfida del girone riapre la corsa al secondo posto con gli imolesi e gli abruzzesi appaiati a quota 12 punti con tuttavia quest’ultimi avanti in virtù della miglior differenza reti nello scontro diretto.

Si completa la parte sinistra infine del tabellone con l’inedita sfida fra Bolzano e Carpi che si giocheranno un posto nella finalissima.

TABELLINO

Terraquilia Carpi – Bologna United 32-28 (p.t. 17-13)
Terraquilia Carpi: Jurina, Guariso, Beltrami 6, De Giovanni, Bosnjak 9, Castillo 1, D’Angelo, Giannetta 7, Iotti, Malagola 1, Pivetta 1, Polito, Venturi 4. All: Sasa Ilic
Bologna United: El Hayek, Leban 1, Garau 1, Tedesco 1, De Notariis 6, Savini 1, Nascetti 7, Santolero 3, Mulo 1, Bonassi 3, Gherardi 3, Carelli, Argentin 1. All: Giuseppe Tedesco
Arbitri: Pietraforte – Zappaterreno

ALTRI RISULTATI

Romagna vs Città Sant’Angelo 29-26 (11-14)

CLASSIFICA

Terraquilia Handball Carpi 21

Città Sant’Angelo 12

Romagna 12

Bologna 3