Italia battuta anche in Austria abbandona le speranze di qualificazione

L’Italia dei quattro “carpigiani” perde anche in Austria col punteggio di 30-19 (15-9) e abbandona le speranze di qualificazione al Mondiale in programma in Francia nel 2017. Ancora un buon primo tempo per gli azzurri che limitano il parziale a sei reti per poi cedere alla distanza contro un avversario dotato che legittima così il primo posto in classifica nel girone.

Ora la Nazionale azzurra tornerà in campo a Vantaa in Finlandia mercoledì 13 Gennaio con il chiaro obbiettivo di evitare l’ultimo posto nel girone prima di affrontare a Conversano la Romania nel fine settimana nella gara che chiuderà le qualificazioni.

TABELLINO

Austria – Italia 30-19 (p.t. 15-9)
Austria:
Bauer, Hermann 2, Schmid, Bozovic 1, Frimmel 3, Klopcic 1, Zivkovic 2, Zeiner 2, Kandolf 2, Fruhstuck 1, Jelinek, Bylik 4, Wagner 4, Pilipovic, Santos 8, Nehold. All: Patrek Johannesson
Italia: Fovio, Sampaolo, Postogna, Vaccaro, Maione 5, Brzic 2, Turkovic 9, Sporcic, Martino, Resca 1, Sperti, Dapiran 1, Parisini, Stabellini, Skatar 1. All: Fredi Radojkovic

Arbitri: Andrej Budzak (SVK) – Michal Zahradnik (SVK)
Delegato EHF: Urs Maibach (SUI)