Il bilancio del Dg Cerchiari al termine della Coppa Italia

Al termine della Final Eight di Coppa Italia è il Direttore generale Claudio Cerchiari a fare il bilancio in casa Terraquilia.

“Parliamo di una Coppa Italia positiva che comunque ha visto la Terraquilia Carpi mantenersi ai vertici della pallamano nonostante lo scetticismo di molti addetti ai lavori ad inizio stagione. Abbiamo portato a casa il gradino più basso del podio nonostante varie vicissitudini partendo dall’infortunio di Lorenzo Nocelli, passando per le ancora non perfette condizioni di Vito Vaccaro concludendo con lo stop del terzino Alex Castillo per utilizzo di cannabis che ha compromesso la possibilità di schierare la formazione migliore possibile.

Nonostante ciò voglio fare i miei più sinceri complimenti ai ragazzi che hanno ad ogni modo onorato la maglia senza risparmiarsi, bissando, sino a questo momento, i traguardi della passata stagione. Concludo facendo i complimenti al Bolzano ed al Fasano che hanno dato vita ad un vero e proprio spettacolo in finale mostrando a tutt’Italia la bellezza di questo sport. Sono certo che in queste due settimane lavoreremo alacremente per cercare di ridurre al minimo il “gap” che ci separa dal Bolzano per provare a giocarci la semifinale nell’ottica della doppia sfida”.