“Figh Awards 2016”: due biancorossi citati fra i migliori del campionato

Al termine di ogni anno solare la FIGH, attraverso una votazione effettuata da tutti gli allenatori della massima serie, ha assegnato quattro premi in base ad altrettante categorie: miglior giocatore, miglior portiere, miglior giocatore straniero e miglior giovane.

Vittoria netta per l’alto atesino Dean Turkovic nel primo caso mentre nella categoria dedicata al miglior portiere stravince l’estremo difensore della Nazionale italiana Valerio Sampaolo col nostro Jan Jurina che si posizione al terzo posto, dietro al campione d’Italia Vito Fovio. Exploit nella categoria “miglior straniero” per il biancorosso Tomislav Bosnjak, che si piazza dietro al “fasanese” Leal, conquistando in soli sei mesi gran parte dei tecnici italiani. Sorprendente sul podio della categoria miglior giovane, vinta dal fresco vincitore della Supercoppa Italiana Nicolò D’Antino, l’assenza del centrale classe ’99 della Terraquilia Lorenzo Nocelli.

MIGLIOR GIOCATORE ITALIANO

Dean Turkovic (Bolzano)  61 punti

Davide Bulzamini (Romagna) 30 punti

Demis Radovic 29 (Fasano) punti

MIGLIOR PORTIERE

Valerio Sampaolo (Pressano) 69 punti

Vito Fovio (Fasano)  52 punti

Jan Jurina (Terraquilia Carpi) 29 punti

MIGLIOR STRANIERO

Alves Leal  (Fasano)  77 punti

Tomislav Bosnjak (Terraquilia Carpi) 34 punti

Uros Lazarevic (Bressanone) 24 punti

MIGLIOR GIOVANE

Nicolò D’Antino (Fasano) 40 punti

Giacomo Savini (Bologna) 30 punti

Simone Mengon (Pressano) 29 punti