Conversano vs Terraquilia Carpi 28-30, ora Pressano

Patita complicata per la Terraquilia Handball Carpi che doma solamente nella ripresa una coriacea  Conversano capace di mettere il naso avanti per 46′. Partenza a rilento per gli uomini di Sasa Ilic sorpresa da un super Ardian Iballi che comincia a colpire con reiterate penetrazioni dal centro. Primi squilli per Carpi arrivano da Ceso e Sperti ma non bastano per evitare un parziale che alla metà della prima frazione vede Conversano volare sul +4 con ancora Iballi e Marco Rechia. Reazione biancorossa guidata da capitan Basic che riporta il punteggio sul 17 pari ma una rete sulla sirena dell’ala destra pugliese Martino che consente ai Verdi di coach Tarafino di chiudere sul +1.

Nella ripresa contro break carpigiano che riporta il punteggio in parità sul 21 pari con la palla in mano. Conversano perde lucidità e i notevoli errori da una parte all’altra del campo mantengono un sostanziale equilibrio sino alla rete di Brzic che consente, al 46′ a Carpi di mettere il naso avanti. Jurina disinnesca due tentativi di Iballi e Carpi tocca il massimo vantaggio sul 23-26. Partita che pare incanalata ma una disperata reazione pugliese e due sanguinose palle perse da parte della compagine biancorossa tengono il “Pala San Nicolò” con fiato sospeso sino alle reti di Sperti r Parisini che fissano il punteggio sul 28-30 finale.

TABELLINO

Conversano vs Terraquilia Handball Carpi 28-30 (18-17)

Conversano: Carso 1, Corcione 1, D’Alessandro V., D’Alessndro F., Fantasia 1, J. Lupo, M. Lupo, Marino 2, Nebbia, M. Recchia 5, S. Recchia, Vicenti 5, Iballi 11′ Bobicic 2. All. Tarafino

Carpi: Jurina, Rossi, Sforzi, Leonesi, Nardo, Hristov 2, Beltrami, Opalic, Basic 3, Brzic 6, Cuzic 4, Sperti 7, Parisini 4, Ceso 4. All. Ilic

Rigori: 2/4; 4/4

Esclusioni: 2/3