Comunicazione della società: Terraquilia rinuncia alla “Challenge Cup”

La società Terraquilia Handball Carpi comunica, non senza rammarico, di aver deciso di rinunciare alla possibilità di disputare nella prossima stagione sportiva alla “Challenge Cup”, ottenuta con il terzo posto conseguito nel campionato conclusosi lo scorso Giugno.

Le motivazioni di tale sofferta scelta sono da trovarsi nelle seguenti motivazioni:

-La “Challenge Cup”, terza competizione pallamanistica continentale, si basa, nei primi turni eliminatori, su criteri che impongono alle compagini partecipanti costi notevoli fra i quali quelli del soggiorno della squadra ospite, dei commissari di gara e degli arbitri.

-La considerazione pragmatica del non poter sostenere tali sopracitate spese per una competizione di livello alto per la pallamano italiana (da anni nessuna compagine passa il primo turno) preferendo tutelare la solidità del club puntando a consolidarci ulteriormente nelle due competizioni nazionali. A ciò va aggiunta un sempre crescente calo della copertura televisiva nazionale che rende più complesso raccogliere risorse da investire nel club.

-La risaputa mancanza di una struttura adatta ad ospitare gare al di fuori della “regular season”.