Brzic: “Vinta una partita di carattere, ora pensiamo al Fasano”

Al temine di una partita molto combattuta, vinta 27-25 contro Conversano, che catapulta la Terraquilia in semifinale di Coppa Italia Bruno Brzic e Carlo Sperti hanno cosi commentato la gara:

Bruno Brzic: “Siamo stanchi ma felici di aver superato una squadra giovane ma ben organizzata che ci ha messo in difficoltà per tutta la gara. Siamo una squadra giovane imbottita di tanti giovani che stanno crescendo in fretta per i quali questa era la prima esperienza in una Final eight e possiamo dirci soddisfatti di aver centrato una semifinale che per Carpi è la terza consecutiva nelle ultime tre stagioni. Ora ci attende l’ostacolo Junior Fasano che nelle ultime stagioni è diventato di fatto un “derby d’Italia”. Siamo coscienti della forza dei vice campioni d’Italia ma ci proveremo comunque. Per me sarà una gara speciale visto che in bianco-azzurro ho vinto uno scudetto ed una Coppa Italia lasciando in estate tanti amici ma l’emozione lascerà spazio alla concentrazione all’inizio della partita”.

Carlo Sperti: “E’ stata una grande emozione giocare per la prima volta da avversario contro la squadra che mi ha scoperto e lanciato nella pallamano che conta. Abbiamo fatto una bella partita e come dimostra il punteggio è stata tutto fuorchè semplice. Ora testa e cuore alla gara di domani contro una delle favorite per la vittoria finale. Sono soddisfatto della mia prova e delle tante responsabilità che mi sta dando il coach facendomi giocare tanti minuti nel ruolo di terzino. Non era scontato tornare in perfetta forma dopo il grave infortunio della passata stagione ma ora sto benissimo e voglio togliermi tante soddisfazioni. La semifinale era l’obbiettivo minimo e l’abbiamo centrato, ora a mente serena cercando di divertirci affrontiamo a testa alta una delle compagini più forti del nostro movimento”: