Bosnjak: ” Fatto in pieno il nostro dovere. Sfruttiamo la settimana di riposo per ricaricare le batterie”

E’ Tomislav Bosnjak a parlare al termine della vittoria sul campo del Bologna. Il centrale biancorosso, attualmente a quota 68 reti a campionato (8.5 di media a partita) analizza con dovizia di particolari il periodo della Terraquilia che ora potrà osservare un turno di riposo.

“E’ stata una partita difficile contro una squadra giovane ed entusiasta come Bologna che ha avuto la forza di contrastarci adeguatamente per tutti i sessanta minuti. Anche in questo caso, a direi che la difesa è il fattore che ci rende diversi da altre squadre, ma stiamo crescendo molto velocemente anche sotto il profilo della gestione della fase di possesso palla. Abbiamo subito critiche, a mio avviso, feroci dopo la sconfitta contro il Città Sant’Angelo. Carpi è una piazza contraddistinta da una tifoseria tranquilla ma le pressioni esterne spesso e volentieri sono pesanti. C’è un costante senso di aspettativa nei nostri confronti. La chiave è stata chiuderci su noi stessi, forgiare un gruppo che condivida molto anche fuori dal campo e affidarsi completamente al nostro coach che sa sempre cosa dire e come metterci in campo. Approfittiamo ora del turno di riposo per preparare al meglio la sfida esterna contro il Città Sant’Angelo che all’esordio ha approfittato in maniera cinicamente perfetta dei nostri errori”.